Sail charter with skipper and hostess/cooker

A Sailyacht have same facilities as a home but isn't. There are rules to follow to enjoy it in all your aspects and it changes by sailyacht. On our sailyacht you are guests, you aren't in your home, you aren't in your boat. Our job is finalized to let you know Sardinian ospitality,  culture and food, real sea way of life in a unique landscape on the sailyacht that you had choice for your holidays. Whether you aren't interested in that, go further.

hanse 445 specification.pdf
Documento Adobe Acrobat [1.9 MB]
hanse 445 Polari.pdf
Documento Adobe Acrobat [374.4 KB]

About (Hanse)Hansiosa...


 

Main info

Technical charateristics

Yacht:

Hansiosa

Length:

13,50 mt

Beam:

4,38 mt.

Model:

Hanse 445

Berths:

8

Draught:

2,25 mt.

Boat type:

Sloop

Cabins:

4

Engine:

75 HP

Year of build:

2011

WC / Shower:

2 + 1

Fuel tank:

230 lt.

Started to work:

2012

Displacement:

11 tons

Water tank:

450 lt.

 

Safety:  Life buoy,  first aid kit, spare anchor,  life harnesses,  lifejackets, liferaft

On deck:  Teak deck + table,  bimini, sprayhood,  lazy jack,  lazy bag,  electrical windlass, bowthruster, double electric  self tailing  winches,  on deck hot shower, swimming bridge

Interior: Hot water system, separate shower, electric WC, CD + radio, refrigerator + freezer, drinks fridge, cooker with oven, microwave oven, espresso machine, inverter 1600 watts

Instruments: Autopilot, GPS plotter outside with chart, VHF + portable, depth sounder, compass,  windspeed, windex

Sails: Batten mainsail, furling self-tacking jib
   

                                                    Pricelist in EUR per day (2019)       

                                 

                                                                           From 30.03.2019 to 01.06.2019 €. 1.000,00

  From 01.06.2019 to 29.06.2019 €. 1.200,00

  From 29.06.2019 to 03.08.2019 €. 1.350,00

 From 03.08.2019 to 31.08.2019 €. 1.500,00

 From 31.08.2019 to 28.09.2019 €. 1.200,00

 From 28.09.2019 to 26.10.2019 €. 1.100,00

                                                     

Included:

Captain, hostess/cook, Tax, car parking and mooring place at Bosa Marina Nautica Pinna, Snorkel and fishing equipment, kayak. 

Not included: 

Fuel, food & drinks, parks admission rates, different moorings from Bosa marina.

Optionals:

Tender + engine, Code 0, Transfers from/to Alghero airport.

Mandatory: Shower and bath towels, sheets + pillows and pillowcase €. 30,00/p.p., Final cleaning €. 150,00.

Deposit  €. 3.000,00.

Check- in: early morning

Check-out: early morning 

Il cantiere sorge nei pressi della cittadina tedesca di Greifswald sul Mar Baltico e  deve il suo nome alla "hanse" league, un'unione economica tra città  affacciate sul mar Baltico nata nel lontano 1356 ("hanse" significa "alleanza"). 

Barca solida, marina e votata all''easy sailing, di cui il fiocco autovirante è l'elemento distintivo principale, è l'idea di fondo alla base delle scelte del gruppo nautico cui Hanse appartiene e che comprende anche Dehler e Moody.

 

Progetto 8/10

Le linee d'acqua di questo tredici metri e mezzo portano la firma dello studio Judel&Vrolijk mentre gli interni sono stati disegnati dal Design Team interno al cantiere. Il dislocamento complessivo è di circa 11 tonnellate ed i 3.500 kg di zavorra sono concentrati principalmente nel siluro del bulbo a T posto a 2,25 m di profondità (pescaggio standard), soluzione che permette di abbassare il baricentro ma al tempo stesso di ridurre peso e attrito.

 

Costruzione 7/10

Scafo e coperta sono realizzati utilizzando resina poliestere (ortoftalica e DCPD) con uno strato di vinilestere prima del gelcoat isoftalico di finitura esterna. Sul ponte viene utilizzato anche un sandwich di balsa; di buona qualità la finitura dell'antisdrucciolo presente. Il bulbo a T è in ghisa.

 

Coperta 8/10

La struttura in acciaio posta al centro del pozzetto è multifunzionale: sostiene il bel tavolo in legno dotato di un pratico sistema di apertura delle ali abbattibili, si trasforma in due utili tientibene gemelli verso poppa, diventa un sicuro puntapiedi al livello inferiore e infine ospita l'alloggiamento del Gps cartografico.  Nella zona della timoneria manca un vero e proprio puntapiedi anche se si possono utilizzare gli appoggi per le due sedute ripiegabili nella plancetta di poppa. Sempre in pozzetto fanno bella mostra di sé le manovre incassate rinviate ai due winch poppieri, che contribuiscono a rendere pulito e rigoroso il design; pratico il tambuccio a scomparsa a doppia ghigliottina. L'autogonfiabile trova collocazione sopra la tuga che termina verso prua poco oltre l'albero e la rotaia del fiocco autovirante, liberando una comoda zona prendisole. Riuscite ed eleganti infine le sei gallocce a scomparsa.

 

Interni 7/10
 
Pratico e originale il tavolo a ribalta al centro del divano a C sulla dritta; non troppo generoso nelle dimensioni risulta essere il tavolo da carteggio a murata con seduta amovibile e pannello strumenti chiuso da una copertura scorrevole. Le due cabine gemelle di poppa sono nella norma per quanto riguarda misure e stivaggio, mentre le due di prua di misure più contenute, sono dotate entrambe di pratico cassettone sotto il letto e  armadio. Nel caso la si voglia utilizzare in navigazione, la zona cucina, è la meno riuscita, a eccezione della cantinetta sotto il pagliolato e del contenitore per la raccolta differenziata, decisamente utili. Da migliorare inoltre il rivestimento in metallo delle soglie delle porte, con profilo a vivo verso le cabine, esteticamente poco riuscito ma soprattutto potenzialmente pericoloso a piedi nudi. I tientibene  presenti nascosti nei cielini non possono essere usati dalle persone di statura bassa o dai bambini, e l'attacco delle lande non è ispezionabile. Molto pratici invece gli oblò con zanzariera e scuretto incorporati.

 

Piano velico 8/10

L'armo è a 9/10 con albero a due ordini di crocette e boma Sparcraft in alluminio. La randa con cinque stecche full batten e due mani di terzaroli (gestibili direttamente dal pozzetto) ha una superficie di quasi 56 metri quadri, il fiocco auto-virante ne misura oltre 40 mentre il Code 0, che sostituisce il genoa tradizionale, misura circa 150mq. di superficie e consente navigazioni con brezze leggere fino alla bolina larga; il tamburo del rollafiocco è recesso, permettendo in questo modo di sfruttare la vela di prua al massimo delle sue potenzialità.  Complessivamente un piano velico ben proporzionato e progettato per essere sempre gestibile in piena efficienza e sicurezza da un equipaggio ridotto.

 

Impianti e dotazioni 7/10

Il motore è ben ispezionabile grazie alle due aperture laterali e a quella principale frontale sotto la scaletta. Buona l'autonomia in navigazione grazie a 450 litri di acqua e 220 di gasolio. Discreta la dotazione di serie, integrata dai due pacchetti Cruising, Elettronica e Confort (che comprende, tra l'altro, zanzariere e tendine interne),  i winch elettrici e l'inverter.

 

A vela 8/10
  
Con mare calmo e navigando con un vento da terra che non supera i 10 nodi di reale, nonostante non sia la condizione ideale per una barca con fiocco autovirante, il 445 non soffre troppo questa brezza, anzi stando al timone e cercando di orzare e poggiare sulle deboli raffiche presenti, si possono constatare pronte accelerazioni e una buona sensibilità delle due ruote del timone, caratteristica quest'ultima in cui sono un po' carenti i modelli più piccoli del cantiere tedesco. L'angolo di virata si attesta tra gli 85 e i 90 gradi. Il timoniere ha davvero tutte le manovre a portata di mano, infatti di fronte ai timoni si trovano due winch Lewmar 48, entrambi elettrici: quello di sinistra per la scotta randa e per l'avvolgitore del genoa, quello di dritta per scotta del fiocco auto-virante, drizza randa e vang. Non sono presenti ulteriori verricelli sulla tuga, a vantaggio di una rigorosa essenzialità stilistica. Il nuovo family feeling di Hanse prevede che gli strumenti di navigazione siano posti nella parte terminale dei due paraonde del pozzetto, un po' troppo in basso quando si timona in piedi o seduti di lato, in quanto risultano leggibili solamente da vicino: la posizione migliore per consultarli è stando seduti su una delle due pratiche panchette a disposizione del timoniere, ripiegabili nella plancetta di poppa.

 

A motore 8/10
 
La motorizzazione di serie prevede un motore da 53 cv Saildrive con elica a due pale fisse mentre la barca monta la versione da 75 cv a tre pale fisse. A 2000 giri/min la barca con mare calmo già supera gli 8 nodi che salgono quasi fino a 10 al massimo regime, confermando una buona velocità di crociera e uno spunto brillante. Durante le manovre di ormeggio la manovrabilità in retro è nella norma.

We promote and conduct eco-friendly excursions and trips to nature parks, marine parks and sites of communal interest, using first class vehicles, craft and sport equipment

By Hansiosa's crew...

Honeymoons, Anniversaries, Birthdays,

Private and custom daysail or half daysail

Exclusives aperitif, lunch, dinner

Vegan and Vegetarian menu

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© LALTROTURISMO S.V. Baddimannedda n.2 07100 SASSARI P.IVA 02358610901
   

Chiama

E-mail

Come arrivare